I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Oasi del Mincio

Ott 11

TOMAHWAK: LA BISTECCA GIGANTE

La bistecca tomahawk è una costata di manzo poco conosciuta che prende il nome dall’antica scure utilizzata qualche secolo fa dai nativi americani nei primi sconti con i coloni bianchi della quale ricorda la forma. Più saporita di una tradizionale costata e allo stesso tempo tenera come un filetto.

Il tomahawk è un taglio dall’aspetto curioso e invitante dovuto sopratutto alla sua originale forma che al palato regala una morbidezza e un’intesiti di sapore unico nel suo genere. La bistecca Tomahawk si ricava dalla parte anteriore della lombata di manzo. La sua forma richiama allo strumento di offesa  in mano agli indiani grazie al lungo osso ,trenta centimetri di costola, che viene lasciato intatto.La bistecca tomahwak è un vero e proprio gioiello della macelleria; è un rarissimo taglio di manzo australiano e da quelle parti principalmente si  mangiano solo quelle che nascono dall’incrocio tra il Black Angus e il pregiatissimo Wagyu ( ma si può’ ricavare ovviamente anche da altre razze) La carne è molto aromatica e saporita e presenta un chiaro “nucleo” di grasso. Le fibre sottili e la forte marmorizzazione sono caratteristiche e rendono la carne tenera e succosa. 

Come cucinarla? 

Il Tomahawk rende il meglio di sé con la cottura alla griglia. Come tutte le carni, prima di andare in griglia, ha bisogno di riposare a temperatura ambiente per diverse ore per evitare shock termici che possono compromettere le fibre della carne. E' importante che la carne venga ben massaggiata con dell'olio extra vergine d'oliva. La bistecca va fatta rosolare per due minuti su entrambi i lati e ad alte temperature per impedire la fuoriuscita dei succhi. Altrettanto fondamentale  la successiva cottura a bassa temperatura da effettuare preferibilmente nella griglia chiusa o nel forno a 120°. Raggiunta la cottura desiderata, sono sufficienti un pizzico di sale e una macinata di pepe per condire la bistecca. Una breve attesa prima di raggiungere l’apice del piacere gustandola: questo brevissimo periodo di riposo serve a far rilassare le fibre senza che la carne si raffreddi.

 Oasi del Mincio, produttore e grossista di prodotti alimentari, si propone oggi come il partner ideale per forniture alimentari per ristoranti, hotel e catering.