I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Oasi del Mincio

Lug 31

ALLA SCOPERTA DELLA CARNE TARTARA

La bistecca alla tartara ( conosciuta anche come carne alla tartara o più semplicemente tartare) è un piatto a base di carne bovina o equina macinata o finemente tritata e consumata cruda.

  Secondo la tradizione, la "carne alla tartara" avrebbe preso il nome dai Tatari, i famigerati guerrieri nomadi dell'Asia centrale, ribattezzati poi nell'occidente cristiano "Tartari". Le truppe a cavallo avevano l'abitudine di fare a pezzi la carne degli animali malati o feriti, e di metterla tra la sella e il dorso del proprio animale. Al termine di lunghe giornate di spostamenti, ottenevano un cibo macinato da un prodotto che altrimenti sarebbe andato perduto. 

Come si prepara la carne tartara?

La sua preparazione è molto semplice e alla portata di tutti, ma richiede una sequenza meticolosa di passaggi per la sua perfetta riuscita; Si parte dal taglio della carne: quelli preferiti sono generalmente la lombata magra o lo scamone, vanno privati totalmente di qualsiasi filo di grasso o nervatura. Una volta preparate la carne, si procede a tagliarla a strisce e poi a pezzetti sempre più piccoli che verranno infine battuti per ottenere la consistenza giusta. Una volta ottenuto questo battuto, la carne così preparata viene messe a marinare nel vino, o anche semplicemente nel succo di limone. Questo passaggio serve a dare una sorta di cottura; infine la preparazione viene speziata. 

Ricetta veloce "tartare di manzo con salsa al caprino"

La tartare è un piatto estivo molto raffinato. Se ne possono preparare di tantissimi tipi sia di pesce che di carne. Si prepara in modo semplice ma occorre scegliere carne di qualità.

Gli ingredienti:

  • Polpa di manzo : 600 g
  • Caprino : 150 gr
  • 1 zucchina 
  • Tabasco
  • 2 cipollotti 
  • 20 foglie di basilico 
  • sale & pepe
  • olio extra vergine 

Preparazione : 

Dopo aver preparato la carne, lavate la zucchina e la carota, tagliatele a dadini; pulite e tritate i cipollotti. Mescolate queste verdure alla polpa di manzo macinata e condite con 4 cucchiai di olio. Aggiungete anche qualche goccia di tabasco, e regolate di sale e pepe. Frullate le foglie di basilico ben lavate e asciugate insieme al caprino con sale, pepe e un filo di olio. Distribuite la carne ben mescolata nei piatti, create una fossetta al centro di ogni polpetta e riempitela con la crema al caprino. Servite con rondelle di carote e zucchine.

Oasi del Mincio, produttore e grossista di prodotti alimentari, si propone oggi come il partner ideale per forniture alimentari per ristoranti, hotel e catering.