I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Oasi del Mincio

Dic 25

metodo d'allevamento

Dal produttore al consumatore garantendo il massimo della qualità. Oasi del Mincio è una vera azienda Km. 0, la cura per gli animali è al primo posto: nel corso degli anni l'attenta selezione genetica ci ha permesso di raggiungere elevati risultati qualitativi riconoscibili nel gusto unico e naturale dei nostri prodotti.

La cura parte fin dalla nascita dell'animale quando i controlli di personale qualificato ne verificano immediatamente lo stato di salute. Da quel momento bufale, vacche e suini vivono nell'Oasi Del Mincio sotto l'occhio vigile di un team di professionisti che ne curano quotidianamente alimentazione ed igiene.

Un nostro metodo esclusivo grazie al quale siamo in grado di garantire i migliori prodotti per la ristorazione ed il consumatore diretto.

Ultime news

  • Se siete degli amanti della carne e dei piatti tipicamente invernali, nel menù della domenica o delle feste non può mancare in tavola lo stinco di maiale. Questo taglio di carne è considerato meno nobile, non è meno gustoso di altri....anzi! 

  • La provola è un formaggio a pasta filata e morbida, prodotto con latte di vacca intero pastorizzato che possiamo facilmente reperire anche nella variante affumicata. Si presenta nella caratteristica forma a pera, con una crosta liscia, di colore giallo brunato; le forme hanno diverse dimensioni, solitamente hanno un peso di 300gr. 

  • Per secoli il cavallo ha accompagnato il progresso della civiltà umana, fornendo mezzi di trasporto, forza lavoro e carne a fine carriera.Si è creduto in passato che questa carne non fosse particolarmente benefica per l'uomo poiché ricavata da animali ormai adulti e precedentemente sfruttati a fini economici, dunque in una pessima condizione di nutrizione e scarsa qualità; in realtà oggi si può affermare che la qualità della carne equina è migliorata sotto ogni aspetto. 

  • La bistecca tomahawk è una costata di manzo poco conosciuta che prende il nome dall’antica scure utilizzata qualche secolo fa dai nativi americani nei primi sconti con i coloni bianchi della quale ricorda la forma. Più saporita di una tradizionale costata e allo stesso tempo tenera come un filetto.

  • Con cacciagione si indicano quegli animali che vivono allo stato selvaggio e che si dovrebbero trovare nelle tavole solo in determinato periodo dell’anno, quello appunto che coincide con la stagione della caccia. 

  • Il gorgonzola è un formaggio unico, originale ed inimitabile e per questo motivo conosciuto in tutto il mondo; una notorietà dovuta al suo gusto particolare capace di sposarsi meravigliosamente con mille altre sapori. 

  • La bresaola è un derivato della carne di manzo cruda, stagionata e speziata, noto per la sua bontà e magrezza già ai tempi in cui Leonardo Da Vinci dipingeva la Gioconda. A differenza degli altri salumi, la bresaola ha pochissime calorie, per il fatto che viene prodotta con tagli di manzo senza grasso al quale vengono poi aggiunte spezie ed erbe di varia natura per conferire il sapore tipico e tradizionale della bresaola.

  • Tenera e prelibata, la carne di vitello ha molteplici proprietà e si presta a diverse preparazioni culinarie. Spesso però, la disinformazione regna sovrana e la carne di vitello viene spesso, purtroppo, considerata una carne poco sana. Come viene ottenuta questa carne, in un certo senso "diversa" da quella appartenete alle altre categorie?

Leggi